5 semplici passi per purificare l'intestino

In questo articolo voglio parlare di dieta, depurazione e disintossicazione

Questi argomenti sono più che mai attuali e, soprattutto nel periodo primaverile, sono al centro dell’attenzione perché avvertiamo la necessità di una dieta detox per purificare il nostro corpo dalle tossine accumulate durante l’inverno.

Hai forse deciso di seguire una dieta disintossicante davvero rigorosa? Oppure hai appena raggiunto il primo obiettivo della dieta iniziata qualche tempo fa, seguendo rigorosamente le indicazioni per un intero mese, forse hai adottato una dieta paleo, magari hai aggiunto succhi verdi freschi di verdura alla tua alimentazione o, più semplicemente, ti sei sbarazzato di tutti i cibi dolci per 30 giorni.

In ogni caso ti faccio i miei complimenti, immagino che sia stata davvero dura all’inizio, ma ormai hai quasi raggiunto l’obiettivo. Tuttavia, se durante questo periodo hai fatto il conto alla rovescia dei giorni che mancavano alla fine del primo mese e non vedevi l’ora di rituffarti in tutte le vecchie abitudini alimentari, è il caso di riconsiderare il tuo approccio verso una dieta disintossicante e, soprattutto, di rivedere le tue intenzioni per il futuro della tua alimentazione, oltre a fare altre importanti considerazioni sulla tua salute e il tuo benessere, che ti elenco di seguito.

Nel periodo in cui hai seguito la tua dieta disintossicante, che si tratti di un mese oppure di una settimana o due, probabilmente hai notato i primi effetti, perché in ogni caso ti sei purificato.
Molte persone mi riferiscono che già dopo pochi giorni notano una migliore digestione, hanno più energia, gli abiti diventati stretti si indossano meglio e la pelle risulta più luminosa.

Questo è dovuto al fatto che diventare consapevoli di ciò che si mangia è una delle azioni di più ampia portata ed effetto che puoi fare per la tua salute e, quando sei sano, lo avverti immediatamente.

Molti medici, formatori e coach della salute amano inserire i loro clienti in un programma di dieta detox, in un ciclo di purificazione che comprende mangiare in un certo modo per un un dato periodo di tempo, perché sanno che i risultati precedentemente elencati saranno sicuramente raggiunti e motiveranno ulteriormente i clienti.

Quello che è veramente importante per la purificazione, però, è apprendere la determinazione a voler mangiare in questo modo e non in un altro, oltre a riabituare il tuo corpo ad alimentarsi in maniera sana e corretta. Per esempio, occorre consumare frutta a piacere per abituare le tue papille gustative al sapore naturalmente dolce della frutta, fino al punto che lo preferirai istintivamente alle merendine.

DETOX, dieta depurativa, disintossicazione del tuo organismo.

Per riuscire nel tuo obiettivo e depurarti è indispensabile inoltre diventare consapevole della tua energia e di quanta ne disponi, e arrivare a sentirti esausto per averla bruciata tutta, piuttosto che sentirti esaurito tutto il tempo e pensare che il tuo destino nella vita è rimanere sovrappeso, intossicato e infelice.

Tu e il tuo stomaco siete fatti per sentirvi bene dopo ogni pasto, e depurandoti sarai in grado di riconoscere la differenza quando mangi cibi infiammatori e notare le combinazioni alimentari adatte al tuo fisico, riconoscendo l’effetto che ogni alimento di cui ti nutri ha su di te.

Con il mio augurio che questo articolo sulla dieta detox ti sia di ispirazione e ti porti a voler vivere una vita ricca di cibi sani e naturali, devi però sapere che l’approccio “tutto-o-niente” è un obiettivo difficile per la maggior parte di noi, sia da raggiungere che da mantenere.

Un ottimo modo per vivere e alimentarsi in modo equilibrato è quello di mangiare cibi naturali il 90% del tempo, e godere di qualcosa al di fuori dei vincoli alimentari depurativi e disintossicanti per il restante 10 per cento.

Questa “libera uscita” dalla dieta purificatrice può essere un cocktail con gli amici, un dessert da gustare la sera, così come il tuo cibo da asporto preferito, che potrai concederti mentre ti coccoli con il programma televisivo notturno o la serie che adori, una volta a settimana.
La cosa importante è che il desiderio di mantenere il tuo stato di salute prevalga su tutto il resto, e il momento di “libera uscita” rimanga soltanto un momento, un premio che ti meriti per la tua costanza.

Rifletti: per il cibo da asporto a basso costo, che sia un piatto cinese o una pizza, non vale la pena di rinunciare alla tua nuova pelle luminosa e alla pancia piatta, i segni esteriori di un rinnovamento fisico – e mentale – molto più profondo.
Quali sono i passi corretti da seguire per una dieta purificante e disintossicante

1 – Non ricadere nella tentazione alimentare

Questo è estremamente importante: resistere alla tentazione di ingozzarsi di biscotti al cioccolato – anche se fatti in casa – così come ordinare una pizza o ingoiare una confezione da sei di merendine tutto da solo.

Se hai fatto queste cose prima di iniziare la dieta disintossicante e ti facevano sentire terribilmente in colpa, ti faranno sentire ancora peggio ora che il tuo corpo si è disabituato a questi alimenti. Dopo l’abbuffata ti ritroverai gonfio e metterai in discussione le tue decisioni, negando tutti gli effetti mentali positivi che hai raggiunto, giorno dopo giorno e rinuncia dopo rinuncia, durante la disintossicazione.

2 – Scegli i tuoi tempi

Ricordi la regola del 90% -10%? Bene, questo è particolarmente importante per una disintossicazione profonda. Applicando questa regola ti metterai immediatamente nelle condizioni di continuare con il nuovo stile di vita sano e la tua salute e forma ritrovata per un periodo di tempo prolungato.
Concediti le chicche quando ne vale la pena. Se davvero hai una irresistibile voglia di pane e focacce, ciambelle e dolci, vai dal tuo fornaio preferito e portare a casa una pagnotta calda e fragrante appena sfornata, la più deliziosa che puoi comprare. Poi concediti una (o due) fette di pane per cena, con il salmone e il contorno di broccoli.

Se senti la mancanza di cioccolato, non accontentarti di qualche dolcetto industriale: ordina una torta presso il tuo pasticcere di fiducia o gustati un dessert nel ristorante preferito. Meglio ancora, prepara in casa dei biscotti al cioccolato: concediti insomma la qualità, così il tuo 10% ne varrà la pena, pur mantenendo le tue abitudini sane per la maggior parte del tempo.

3 – Mangia tonnellate di verdure

Ora che ti stai disintossicando, riesci a percepire l’energia nel tuo corpo? La maggior parte di questa energia viene dagli alimenti sani di cui ti nutri, perché stai finalmente ricevendo i nutrienti necessari, la maggior parte dei quali provengono dalle verdure.

Non importa quello che fai, continua a mantenere una ricca varietà di verdure nella tua alimentazione quotidiana: le verdure sono come “graffette dietetiche” che mantengono saldo il tuo regime alimentare, aiutando il tuo corpo a funzionare correttamente e rendendo più facile disintossicarti e depurarti, anche in quelle situazioni occasionali in cui eccedi. Se per esempio ordini una pizza, mangia un’insalata mentre attendi che venga consegnata: il tuo stomaco e il tuo intestino ti ringrazieranno.

4 – Bevi tanta, tanta acqua

La maggior parte delle diete depuratrici includono l’istruzione di bere di più; il suggerimento sull’assunzione di acqua è un classico ed è un consiglio motivato, perché l’acqua ti aiuta a lavare via le tossine in eccesso. Questo è vero e ancora più necessario se ora la tua dieta non può essere al 100 per cento detox. Bevi e purificati, lavando fuori tutte le tossine accumulate.

5 – Presta attenzione al tuo intestino

Il sistema digerente controlla il nostro corpo. Se l’introduzione di nuovi alimenti porta a costipazione, diarrea o altri effetti poco graditi, questi alimenti possono non essere il miglior cibo per il tuo corpo.
Ora che ti stai purificando con l’alimentazione il tuo intestino lavorerà al meglio, quindi sarà molto più facile individuare gli alimenti che non vanno d’accordo con te e potrai evitarli, eliminandoli dalla tua dieta.

Facendo attenzione alle risposte del tuo intestino e con questa azione di selezione degli alimenti avvertirai i benefici effetti della disintossicazione per un periodo di tempo sorprendentemente lungo e, in seguito, non sentirai più la necessità di ricercare quegli alimenti non adatti al te, così come diventerà naturale evitarli.

Con questi suggerimenti sarai avvantaggiato nell’iniziare la tua dieta di depurazione, se invece la stai già seguendo e hai raggiunto i primi importanti risultati, puoi lasciare la tua esperienza nei commenti, raccontandoci quali sono le difficoltà maggiori che hai incontrato e i benefici che hai ottenuto.

A presto e buona dieta detox a tutti!

Chi è Walter De Santis

Appassionato di tecniche di benessere, sperimentatore di metodi olistici e alimentazione naturale. Ha fondato un blog che approfondisce la sfera della salute naturale e del benessere... Se non è sul blog lo trovi sicuramente al parco a praticare i cinque Tibetani...

Published by Walter

Appassionato di tecniche di benessere, sperimentatore di metodi olistici e alimentazione naturale. Ha fondato un blog che approfondisce la sfera della salute naturale e del benessere... Se non è sul blog lo trovi sicuramente al parco a praticare i cinque Tibetani...

Scrivi qui il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *